Spettacolo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ragusa, 13 febbraio 2015 – Una chiarimento una volta per tutte, già nel titolo: “Ci chiamiamo Giosè e Nando”. 

Perché, nonostante tutto, fans, amici e perfino i familiari più stretti, come i genitori, continuano a "storpiare" i loro nomi (Giosuè e Ferdinando). 

Il due cabarettisti made in Ragusa, i fratelli Giosè e Nando Chessari, tornano in scena domani pomeriggio 14 febbraio alle ore 18,30 al Teatro Don Bosco di Ragusa con il terzo spettacolo di cabaret. Interamente ideato da entrambi i giovani artisti, lo spettacolo quest’anno si richiama allo stile del varietà italiano degli anni 50-60 con sketch esilaranti, intervallati da musiche, video e  coreografie a cura della scuola di danza" Progetto Danza", di Saveria Tumino. 

“Non capiamo perché ma continuano a storpiare i nostri nomi. Mi chiamano Giosue’, come il Carducci, o ancora Josef, o Giuseppe. Qualcuno perfino Francesca – scherza il cabarettista Giosè Chessari – Ora con questo spettacolo speriamo che sia finalmente chiaro a tutti come ci chiamiamo”. E il fratello Nando aggiunge: “Il nostro è un invito a venire a teatro per un pomeriggio assolutamente divertente prima magari di andare in giro per le feste di Carnevale o con la propria amata in una romantica cena di San Valentino”. 

La prima parte dello spettacolo vuole essere una presentazione divertente ed ironica di tutte le caratteristiche dei due cabarettisti: l'essere fratelli, siciliani, ragusani. Nella seconda parte ci saranno riferimenti alla letteratura italiana e non solo. Si scherzerà sulle figure di Dante e di Sherlock Holmes. Infine Giosè e Nando presenteranno un tributo particolare, ricordando due grandi della comicità. Condurrà la serata Simone Digrandi, noto speaker di Radio Antenna Iblea e presidente regionale dell'associazione di impegno civico Youpolis, che assieme all'associazione culturale  Musiclub, il Centro Servizi Culturali e MediaLive appoggia lo spettacolo. Si torna in scena tra l’altro in una giornata e un fine settimana particolare. Si festeggia San Valentino ma è anche la settimana del Carnevale. Dunque lo spettacolo sarà divertente e ispirato anche alle atmosfere carnascialesche, ma non mancherà il romanticismo.

E in quest’ottica si inserisce anche il foto-contest lanciato sui social in collaborazione con l’iniziativa “Ragusa in Love” promossa da MediaLive. E’ possibile partecipare fino alle ore 12 di domani, sabato 14 febbraio, inviando una foto divertente o romantica sulla pagina facebook di Ragusa in Love o sull’evento. Una qualificata giuria sceglierà la foto più bella che riceverà un gustoso premio gastronomico messo a disposizione da Meli’s Pizza di Ragusa. Dopo il successo di “Offerta duo in uno” e di “Sketchiamoci Su”, anche questo terzo spettacolo promette di divertire tra battute a ripetizione e momenti coreografici. 

Per informazioni è possibile contattare i seguenti recapiti telefonici 334 3623851/ 3663967079. 

 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.