fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Incontro di coordinamento con i lidi del litorale pozzallese

LA VALORIZZAZIONE DEL LITORALE POZZALLESE E LA GESTIONE DEI RIFIUTI: QUANDO LA BANDIERA BLU DEVE DIVENTARE UN PUNTO DI PARTENZA PUNTARE ANCHE ALLE VELE DI LEGAMBIENTE

Pozzallo (Ragusa), 18 maggio 2015 – Si è svolto lunedì pomeriggio presso la casa comunale di Pozzallo un partecipato incontro tra molti lidi estivi del Comune di Pozzallo, l’Amministrazione comunale e l’Associazione Legambiente “Il Carrubo”.

La riunione è stata promossa dall’Assessore Gugliotta per affrontare alcuni temi cardine in vista della prossima stagione estiva e confrontarsi con i gestori delle strutture ricettive locali per comprendere ed affrontare le problematiche quotidiane inerenti la gestione degli stessi.

La presenza del Sindaco Ammatuna, alla vigilia della consegna della Bandiera Blu al Comune per l’anno in corso, ha subito catalizzato la discussione sulla pulizia delle spiagge e la loro gestione.

La pulizia periodica delle spiagge, malgrado sia fatta in maniera continuativa, non può risolvere i problemi inerenti l’accumulo di rifiuti giornaliero di tutti i generi (dalle centinaia di cicche di sigaretta depositate in mezzo alla sabbia ai pannolini sporchi insabbiati da bagnati incivili).

La parola d’ordine in questo caso è risultata essere “prevenzione”. Per quanto il servizio di raccolta rifiuti e la pulizia della spiaggia possano essere migliorati, se non si prevengono certi comportamenti con la sensibilizzazione dei fruitori delle spiagge e l’educazione ambientale, sarà impossibile fruire di un ambiente marino che sia a misura di bagnante.

In questo senso Legambiente ha messo sul tavolo alcune proposte che hanno riscosso l’interesse di tutti i presenti. L’Associazione “Il Carrubo”, nell’ambito del progetto “Un mare d’ambiente”, finanziato dal Ministero della Gioventù e svolto in collaborazione con il Comune di Pozzallo, organizzerà delle attività di educazione ambientale “on the beach”, ovvero direttamente nei lidi aderenti, nel periodo estivo.

Una di queste attività sarà la realizzazione di laboratori gratuiti di riciclo e riuso dei materiali, che coinvolgerà bambini ed adulti che frequentano le spiagge pozzallesi.

Tramite questi laboratori gli utenti verranno sensibilizzati nei confronti del corretto smaltimento dei rifiuti, ad esempio con la creazione di posaceneri da spiaggia in tetrapak o cartone.

Altra attività estiva sarà quella dell’”Ecosportello”, che si trasferirà nei lidi per informare i bagnanti sui “segreti” della raccolta differenziata ed i vantaggi delle energie rinnovabili.

Altro servizio fornito sarà il “Punto di Ecolettura”, dove i bagnanti potranno consultare gratuitamente delle riviste relative a tematiche ambientali. Sarà disponibile tutti i giorni la rivista mensile La Nuova Ecologia, ovvero una delle più autorevoli riveste nazionali in campo ambientale, edita da Legambiente stessa, e la rivista bimestrale "Quale energia".

Secondo il Presidente del Circolo Legambiente “Il Carrubo” dott. Antonino Duchi, “l'iniziativa rappresenta un importante passo per la diffusione della cultura ambientale a Pozzallo e per la diffusione degli stili di vita sostenibili. L’attribuzione della Bandiera Blu al Comune è certamente un vanto, ma deve essere considerato solo come un punto di partenza e non di arrivo. Bisogna sicuramente implementare le attività riguardanti la riqualificazione ambientale, cosa che permetterebbe anche di puntare sulle Vele che vengono ogni anno attribuite da Legambiente e Touring Club Italiano. Tanti sono i problemi che assillano il nostro territorio, e la loro risoluzione parte senza dubbio da una concertazione tra enti locali ed attori della società civile, che facciano crescere una coscienza civica anche con iniziative come quelle in programma sul litorale pozzallese.” 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e ParmiArgu lu cani
Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana
Salvo Micciché,Giovanni Aurispa, umanista siciliano Carocci EditoreSalvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

Dall'Alba ai GirasoliSikelia 2San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà popolare a ScicliLa Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2, LithosIgnazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2... LithosIgnazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella ... ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare ... Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle Milizie ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry