fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Siracusa, 28 agosto 2014 – Si può raccontare l’evento prodigioso della Lacrimazione ai più piccoli? 

Come si può tradurre il messaggio delle Lacrime  ai bambini? 

A queste domande ha risposto la Kairos che ha messo in scena “La fabbrica delle Lacrime”, teatro-laboratorio concepito per bambini e famiglie andato in scena ieri sera nell’ambito dei festeggiamenti per il Sessantunesimo Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa.
“La fabbrica delle Lacrime” diventa un'esperienza densa di emozioni per trasmettere il messaggio delle Lacrime di Maria a Siracusa, attraverso un linguaggio che attiri l'attenzione: da una parte la rappresentazione teatrale cerca di narrare la storia della lacrimazione attraverso personaggi della fantasia, cioè Lacrima (Marinella Scognamiglio), La fata dei colori (Giorgia D'Acquisto) e il Robot Gocciolo (Archimede) realizzato e guidato da Tiziano Rovella (la voce di Giorgia D'Acquisto). I tre personaggi, in dialoghi serrati e divertenti, intrisi di note magiche e fantasia, hanno annunciato la bellezza delle Lacrime di Siracusa. Lacrime che parlano in modo unico dell'immenso amore che Dio prova per ciascuno di noi.
Ma non è mancato il coinvolgimento: i bambini hanno provato, attraverso l'aspetto dell'esperienza laboratoriale, ad analizzare le emozioni che le Lacrime possono esprimere e a confrontarsi con quel pianto avvenuto sessantuno anni fa in quella casa in via degli Orti. 

Quel racconto che diventa “favola vera” dalle parole dei testimoni.

 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


Libri di Salvo Micciché

Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e ParmiArgu lu cani
Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana
Salvo Micciché,Giovanni Aurispa, umanista siciliano Carocci EditoreSalvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

Dall'Alba ai GirasoliSikelia 2San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà popolare a ScicliLa Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2, LithosIgnazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2... LithosIgnazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella ... ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare ... Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle Milizie ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry