fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 22 settembre 2016 – Il consiglio direttivo dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili per la circoscrizione del Tribunale di Ragusa ieri ha preso parte alle celebrazioni in onore di San Matteo, patrono dei ragionieri e dei commercialisti, tenutisi in Cattedrale a Ragusa. 

La cerimonia religiosa il vescovo della diocesi di Ragusa, mons. Carmelo Cuttitta. 

L’iniziativa ha visto presenti i vertici provinciali della Guardia di Finanza, che hanno organizzato questo particolare momento (San Matteo è anche patrono della Guardia di Finanza), oltre ai rappresentanti delle istituzioni locali. 

Il presidente dell’Ordine, Daniele Manenti, ha partecipato, assieme ai componenti del consiglio, alla significativa cerimonia “che, per un giorno, ci permette di riflettere sul nostro ruolo senza gli assilli delle scadenze ma con la consapevolezza di chi intende esercitare questa professione con rigore, attenzione e capacità di sapere individuare quali le scelte migliori da compiere al servizio delle aziende, dei professionisti e delle famiglie di cui ci prendiamo cura”.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry