fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tra i premiati Salvo Micciché (saggista e direttore editoriale di Ondaiblea), la prof. Lucia Trombadore (poetessa), il sindaco di Catania Salvo Pogliese, il Console di Romania Ioan Iacob

 

Modica, 11 dicembre 2019 – Si svolgerà al Giardino della Contea (Strada provinciale Modica-Pozzallo), domenica 22 dicembre a partire dalle 18 la serata del Premio Federico II, organizzato da Caffè Letterario Federiciano e Sovrano Ordine Monastico Militare dei Cavalieri Templari Federiciani.

Nella stessa occasione si svolgerà l’elezione di Miss Prix TV & Donna In.

La serata sarà presentata dal patron Corrado Armeri e verrà trasmessa in diretta su Teletris Canale 172 (Sicilia e Calabria) e in diretta Facebook.

L'ingresso è gratuito.

Premio Federico II, Elenco premiati 2019

Premio alla memoria assegnato a Concetto Lo Bello
Satira illustrata 2019: Totò Calì 
Giornalismo Televisivo 2019: Sarah Donzuso
Moda Internazionale 2019: Fabrice Zaady Sullivan (Belgio)
Cultura 2019: Mr. Ioan Iacob, S.E. il Console di Romania
Uomini & Legalità 2019: Avv. Pier Paolo Emanuele (Antiracket, Capitano Ultimo)
Uomini & Sociale 2019: Daniele Schinardi (Presidente Nazionale Maoxseddd Onlus)
Tv & Sociale 2019: Caterina Gurrieri
Donne & Cultura 2019: Lucia Trombadore
Uomini & Cultura 2019: Salvo Micciché
Uomini & Politica 2019: Salvo Pogliese (sindaco di Catania)
Corti cinematografici & Sociale 2019: al cortometraggio ”Se mi fai del male“
Donna & Artigianato 2019: Marika Platania

Caffè Letterario Federiciano Locandina


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry