fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Argomento: Letteratura
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A Matera, Capitale europea della cultura 2019, Domenico Pisana vincitore del  Premio “Dal Tirreno allo Jonio”, con un saggio letterario  su  Eugenio Montale  

 

Modica, 11 dicembre 2019 – Con il saggio letterario inedito dal titolo “Eugenio Montale: il ‘povero nestoriano smarrito’ alla ricerca della fede”, Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, ha vinto il Premio Internazionale itinerante “Dal Tirreno allo Jonio”, Sezione saggistica, giunto alla VI Edizione. 

All’interessato l'ha comunicato l’organizzazione del Premio, di cui è Presidente Onorario Michele Caccamo, scrittore, poeta, paroliere, e drammaturgo italiano e vice presidente il medico-poeta Emanuele Aloisi. Madrina del Premio è la nota scrittrice Dacia Maraini, alla quale sarà assegnato il premio speciale “Isabella Morra”, realizzato dall’artista calabrese di fama internazionale, il Maestro orafo Michele Affidato.

La premiazione si svolgerà sabato 21 dicembre a Matera presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile. La giuria tecnica per la saggistica che ha valutato l’opera di Pisana risulta composta da Emilio Lastrucci, poeta e docente di Pedagogia all’Università della Basilicata; Donato Loscalzo, poeta, scrittore, critico letterario e docente di Lingua e Letteratura greca all’Università di Perugia; Onofrio Arpino, poeta, scrittore e docente nelle Università di Bari e Basilicata, e  Adelaide Fongoni docente di lingua e letteratura greca all’Unical di Cosenza.  

Come previsto dal bando, il Premio consisterà nella consegna di un’opera d’arte, una pergamena artistica e la somma in denaro di 500 Euro. 

Il Premio ha avuto il Patrocinio della Fondazione Roberto Farina, dell’Associazione Fraternità Giovanni Paolo II, della Provincia e della città di Matera, della Fondazione Matera 2019, del Comune e della Proloco di Valsinni, dei parchi letterari Isabella Morra, dell’Associazione Aglaia, del centro di cultura e spiritualità cristiana Salvatore Zuppardo, dell’Università di Perugia, della Curia Arcivescovile della Diocesi di Matera, e della casa editrice “Emersioni”, diretta da Michele Caccamo.

Sono previste due giornate di premiazione e di esibizioni artistiche: il 21 dicembre, alle ore 17, a Matera, e la mattina del 22 dicembre a Valsinni (Matera), dove si procederà alla visita guidata del Castello Morra. Alle giornate di premiazione interverranno personaggi del mondo letterario e della cultura. Sarà conferito un premio speciale alla scrittrice Dacia Maraini, realizzato dall’artista calabrese di fama internazionale, il Maestro orafo Michele Affidato, e a Nuccio Ordine, docente ordinario di Letteratura Italiana all’Università della Calabria. Alla cerimonia sarà anche presente  Dante Maffìa, poeta, romanziere e saggista, autore di numerose opere, e già insignito della medaglia d'oro alla cultura della Presidenza della Repubblica.

Le due giornate di premiazione saranno condotte dal giornalista-scrittore Andrea Cassesi. 

“Ringrazio la Giuria e l’Organizzazione del Premio – afferma Domenico Pisana – per questo riconoscimento ricevuto proprio nella città di  Matera, che quest’anno è stata designata Capitale europea della Cultura e dove quei sassi e quel complesso di Case Grotta scavate nella montagna mi fanno pensare e rivedere idealmente la  mia Modica”.

 

Domenico Pisana (foto)


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry