fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 7 agosto 2014 – «Visto il successo di pubblico riscosso dalla prima edizione di “Arcadia Comics & Games”, organizzata da “Maniacreativa” e da “Il Girasole” con la collaborazione del Comune di Ragusa, svoltasi lo scorso maggio al Castello di Donnafugata, lo staff di Arcadia ha pensato ad un'iniziativa estiva, seppur ridotta, della manifestazione che, lo ricordiamo, è dedicata ad aree della cultura che a Ragusa sono sempre state considerate un po' di nicchia: fumetti, giochi, videogiochi e tutto quanto sia legato al mondo della fantasia», lo ha annunciato l’assessore Stefania Campo.


Si svolgerà sabato 9 e domenica 10 agosto, dalle ore 18 all'1, in piazza Torre a Marina di Ragusa, “Arcadia on the beach”, inserita nel cartellone “Estate Iblea 20014”.


Il programma prevede un'esposizione collettiva di dieci fumettisti e illustratori ragusani: Pax (K-Pax), Francesca Dimanuele, Salvo Piazza, Giuseppe Maggiore, Amon (Andrea Giompaolo), Ambra Cassibba, Rossana Castellino, Antonio Sortino, Bruna Fornaro, Alessandro Ribaldo. Il 9 agosto tornei di: UNO, Quizzone, briscola in 5 e scopone scientifico e altri giochi liberi da tavolo e da console. Domenica 10, invece, live di disegno e bodypainting, mini giochi di ruolo live.
In collaborazione con il Games VILLA-ge della Sparkling Sauce in piazza Duca degli Abruzzi, invece, già da venerdì 8 agosto e fino a domenica 10, sempre dalle 18 all'1, sarà possibile partecipare ai giochi giganti: Risiko!, dama, shangai e domino.


A chiusura della manifestazione, domenica all'1, si terrà il suggestivo volo delle lanterne.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry