fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Scicli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scicli, 7 agosto 2015 – Lunedì 3 agosto è nata nel territorio Ragusano degli Iblei una nuova associazione di astrofili.

Il nome è “Centro Ibleo Studi Astronomici Pleiades” o più brevemente CISA.

Durante gli ultimi anni l’UAI ha promosso diverse attività divulgative e formative nell’area iblea e ciò ha maturato una progressiva crescita di interesse verso l’astronomia da parte di studenti, insegnanti ed appassionati. Su queste passioni e sulla ottima risposta ricevuta da questi eventi nasce il desiderio di fondare il CISA con l’obiettivo di promuovere la diffusione della cultura astronomica e scientifica nelle scuole e tra gli appassionati, promuovendo serate pubbliche, conferenze e meeting, programmi osservativi specifici e molto altro. Il CISA si inserisce in un panorama associativo regionale abbastanza attivo con l’auspicio di poter incentivare l’astrofilia e fungere da punto di incontro nell’area del ragusano.

In questi giorni verrà dato il via ad una campagna di associature, per qualsiasi informazione scrivere un mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sono già tanti gli appuntamenti in agenda che vedranno il CISA impegnato in prima linea: nei prossimi giorni saremo di supporto agli amici dell’associazione “Notte con le Stelle” di Agrigento durante l’importante evento annuale “Festival delle Scienze” che ha luogo dal 4 al 10 agosto presso la Valle dei Templi di Agrigento. A seguire potrete trovarci in alcune serate astronomiche pubbliche che stiamo organizzando in agosto e settembre, in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Culturali di Ragusa e con INAF – Osservatorio Astrofisico di Catania. E non finisce qui, stiamo già programmando le attività che seguiranno durante i mesi invernali.

In particolare questa è la nostra agenda pubblica:

 

  • 4-10 Agosto: Festival delle Scienze, Valle dei Templi, Agrigento

Osservazioni pubbliche ai telescopi

 

  • 18 Agosto: “Sotto le stelle” all’interno del Salone  dell’Editoria Enogastronomica dei Paesi del Mediterraneo, Scicli (RG), ex Convento della Croce

Conferenza divulgativa “Viaggio nel Sistema Solare” a cura del CISA

Osservazioni pubbliche ai telescopi

 

  • 5 Settembre: “Sotto le stelle” all’interno del Salone  dell’Editoria Enogastronomica dei Paesi del Mediterraneo, Scicli (RG), ex Convento della Croce

Conferenza divulgativa “La ricerca di vita nell’Universo” a cura del CISA

Osservazioni pubbliche ai telescopi

 

  • 19 Settembre: “Notte della Luna” a Scicli (RG) in collaborazione con l’Osservatorio Astrofisico INAF di Catania

Conferenza pubblica a cura dell’INAF

Osservazione della Luna e del cielo ai telescopi del CISA

 

Il CISA è stato costituito con il seguente primo Consiglio Direttivo:

[Presidente] Salvo Pluchino

[Vice presidente alla comunicazione] Antonluca Candiano

[Vice presidente alla didattica] Orazio Cicciarella

[Segretario] Carmelo Calabrese

[Tesoriere] Vincenzo Bonomo

 

Vi invitiamo a seguirci attraverso i nostri Social: 

su Facebook: https://www.facebook.com/cisapleiades

e su Twitter: https://twitter.com/CISA_Pleiades  

e molto presto sul nostro sito internet di cui vi daremo comunicazione!

Per qualsiasi informazione scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Salvo Pluchino, Presidente CISA (Centro Ibleo Studi Astronomici “Pleiades”), Via Modena 62, 97018 – Scicli (Ragusa)

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e ParmiArgu lu cani
Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana
Salvo Micciché,Giovanni Aurispa, umanista siciliano Carocci EditoreSalvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

Dall'Alba ai GirasoliSikelia 2San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà popolare a ScicliLa Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2, LithosIgnazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2... LithosIgnazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella ... ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare ... Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle Milizie ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry