fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Santa Trombadore si dimette da presidente 

 

Palazzolo Acreide, 23 dicembre 2015 – Il Consiglio comunale di Palazzolo di ieri sera si è aperto con il ricordo di Elena Fava, figlia del giornalista Pippo, originario di Palazzolo, venuta a mancare lunedì sera dopo una malattia. A ricordarla il presidente del Consiglio comunale Santa Trombadore, che ha chiesto un minuto di silenzio. 

“Ho avuto modo di conoscerla – ha spiegato Trombadore – in qualità di donna impegnata nel ricordo del padre e nella lotta alla mafia, per la sua generosità e per il legame che aveva con Palazzolo”. 

La seduta è poi proseguita con l’approvazione delle modifiche al regolamento sul cimitero, che erano state già discusse in commissione e che hanno avuto parere favorevole all’unanimità da tutto il Consiglio.

Dopo il voto Santa Trombadore ha preso la parola e ha annunciato la volontà di dimettersi da presidente. “Questa sera provo la stessa emozione di quando ho iniziato questo percorso – ha detto – e penso alle parole che ho usato quella volta. Sono sicura che in un momento difficile per il nostro paese siamo riusciti ad affrontare l’impegno che ci è stato assegnato. E’ però necessario ricordare di riappropriarsi del ruolo di consigliere e viverlo appieno, riscoprire il gusto del fare politica, penso soprattutto ai giovani e mi auguro che in loro nasca la passione e cresca l’interesse per la cosa pubblica. Dobbiamo costruire un consesso comunale che diventa luogo di ascolto, di confronto, di ricerca di proposte e soluzioni, luogo dove la politica deve tornare ad essere una speranza, un servizio, una passione. Facciamo di questo Consiglio la casa della buona politica e del lavoro trasparenti. Spero di non aver tradito questi miei sentimenti iniziali e di essere stata il presidente di tutti. Grazie al sindaco, per la fiducia e l’affetto e a tutti i consiglieri espressione del presente ma soprattutto del futuro di questa città”.

Il capogruppo di opposizione Nadia Spada ha sottolineato l’impegno e la visibilità che il presidente ha dato al Consiglio e insieme al capogruppo di maggioranza Carmelita Girasole ha donato un mazzo di fiori a Trombadore, mentre il sindaco Carlo Scibetta ha sottolineato la professionalità che ha contraddistinto il lavoro del presidente in questi anni e per i momenti importanti vissuti, come l’incontro con l’arcivescovo Salvatore Pappalardo e il prefetto Armando Gradone. 

Adesso il Consiglio sarà presieduto dal vice presidente Giuseppe Valvo, in attesa della convocazione di una nuova seduta per eleggere il presidente. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e ParmiArgu lu cani
Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana
Salvo Micciché,Giovanni Aurispa, umanista siciliano Carocci EditoreSalvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

Dall'Alba ai GirasoliSikelia 2San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà popolare a ScicliLa Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2, LithosIgnazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2... LithosIgnazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella ... ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare ... Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle Milizie ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry