fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Razionalizzazione della rete scolastica. Scibetta: «Rivedere le decisioni»

 

Palazzolo Acreide, 2 gennaio 2016 – Dopo il segnale di apertura espresso pubblicamente dall’assessore regionale all’Istruzione Bruno Marziano su eventuali modifiche al piano di razionalizzazione della rete scolastica, il sindaco di Palazzolo Acreide Carlo Scibetta lancia un appello. 

“Cogliamo con favore questo messaggio di apertura da parte dell’assessorato regionale – sottolinea Scibetta – a rivedere il piano approvato a livello regionale “purché queste modifiche (come ha detto lo stesso assessore) rispettino i criteri e i parametri decisi dalla legge”. Proprio partendo da questi parametri che si intende, con spirito costruttivo, rilanciare la proposta di questo Comune, condivisa anche dall’Unione dei Comuni Valle degli Iblei e dall’Istituto d’istruzione secondaria superiore di Palazzolo, relativa al ritorno del Liceo Scientifico di Canicattini con l’Istituto di Palazzolo. 

Si evidenzia che la suddetta proposta era stata formalizzata in tempo sia dal Comune di Palazzolo, sia dall’Unione dei Comuni, sia dall’Istituto d’istruzione secondaria superiore di Palazzolo e come tale era stata discussa nella conferenza provinciale di organizzazione della rete scolastica che si è tenuta nella sede del Libero consorzio dei Comuni di Siracusa in data 27 ottobre 2015. In quella sede la proposta, approvata all’unanimità, prevedeva, tenendo conto della nuova situazione determinatasi nel 2015, che la presidenza dello Juvara passasse al Liceo Scientifico Da Vinci di Floridia, per il maggiori numero di iscritti in quest’ultima scuola e lo Scientifico di Canicattini, ritornasse all’Istituto d’istruzione secondaria di Palazzolo, per il completamento dell’offerta formativa nella zona montana. 

Trattandosi di razionalizzazione, come prevede la norma, il ritorno del Liceo Scientifico con Palazzolo è giustificato sia dalla provenienza degli studenti che frequentano lo Scientifico di Canicattini, per il 60 per cento circa di Palazzolo, un 20 per cento dai rimanenti comuni della zona montana e il restante 20 per cento da Canicattini, sia soprattutto dalla maggiore vicinanza tra i due comuni di Palazzolo e Canicattini e del migliore collegamento viario, rispetto alla stessa Floridia. Si aggiunge inoltre che Canicattini fa parte dell’Unione dei Comuni Valle degli Iblei e come tale condividiamo quelle che sono le politiche di sviluppo del territorio montano e quindi anche quella che è l’offerta formativa e didattica disponibile nel territorio. I parametri e le considerazioni suddette, esplicitate nell’istanza di accorpamento, erano state valutate positivamente in sede di conferenza provinciale per la razionalizzazione della rete scolastica e per tale motivo la conferenza aveva espresso parere unanime. Si chiede quindi all’assessore regionale, peraltro buon conoscitore del territorio, di volere rivedere le decisioni prese a Palermo al fine di modificare il piano regionale secondo quanto votato all’unanimità dalla conferenza provinciale di organizzazione della rete scolastica”.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e ParmiArgu lu cani
Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana
Salvo Micciché,Giovanni Aurispa, umanista siciliano Carocci EditoreSalvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

Dall'Alba ai GirasoliSikelia 2San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà popolare a ScicliLa Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2, LithosIgnazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2... LithosIgnazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella ... ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare ... Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle Milizie ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry