Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Modica, 25 marzo 2015 – Prosegue il percorso “Sicurezza sociale” per i ragazzi di ANFFAS Onlus Modica che hanno incontrato i volontari della Confraternita di Misericordia di Modica, arrivati nella sede associativa con l’Ambulanza.
L’Infermiere ha spiegato ai ragazzi come funziona il sistema del 118, perché interviene e come interviene.
Di conseguenza alcuni ragazzi han fatto alcune domande, sul come si chiama il 118 e cosa va detto agli operatori.
Successivamente i ragazzi hanno visionato l’ambulanza all’interno ed all’esterno in tutti i suoi particolari, e sono stati spiegati loro vari strumenti quale la barella auto-caricante, il saturimetro, come funziona il monitor dei parametri... 
Il pomeriggio si è poi concluso con la realizzazione del solito diario delle escursioni inserendo le varie foto fatte durante la visita, oltre che quella di gruppo. 
«Momento formativo quello che abbiamo vissuto oggi – ha detto il "confratello" della Misericordia Salvatore B.– conoscevo già l’Anffas Onlus di Modica ma non l’avevo considerata sotto questo punto di vista. Mi fa piacere aver vissuto questa esperienza, che spero si possa ripetere in un futuro».
 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.