Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ragusa, 22 luglio 2016 – Sarà rinnovato per il 2016 il protocollo d’intesa tra la Diocesi ed il Comune di Ragusa per la promozione, la valorizzazione e la fruizione turistica dei beni ecclesiastici della città. Sono dieci  le chiese del centro storico superiore e di Ragusa Ibla interessate dal  servizio (Cattedrale S. Giovanni, Collegio di Maria, S. Maria delle Scale, Anime SS. Del Purgatorio, San Filippo Neri, Maria SS. Dell’Itria, chiesa della Maddalena, Duomo di San Giorgio, San Giuseppe, San Giacomo, San Francesco all’Immacolata) per un totale di  53 ore giornaliere extra.  L’incaricato diocesano per i Beni Culturali,  Sac. Giuseppe Antoci,  ha comunque espresso la volontà della Diocesi di garantire il servizio attivando le aperture extra ordinarie a partire dal prossimo lunedì, 25 luglio, nelle more che venga sottoscritto il protocollo d’intesa  con il Comune di Ragusa. 

 

Le aperture  straordinarie delle chiese con personale qualificato saranno garantite fino all’8 gennaio 2017.  

 

Elenchi degli orari di apertura  del primo periodo che saranno garantiti  ogni giorno fino al 16 ottobre 2016   (in grassetto gli orari extra ordinari):

 

 

1

CATTEDRALE S.GIOVANNI

10:00-12:00 16:00-19:00

12:00-16:00

 

 

2

COLLEGIO DI MARIA (BADIA)

 

10:00-13:00 16:00-19:00

 

 

3

SANTA MARIA DELLE SCALE

 

10:00-13:00 15:00-19:00

 

 

4

ANIME SS. DEL PURGATORIO

10:00-12:00 16:00-19:00

12:00-16:00

 

 

5

SAN FILIPPO NERI

 

Su richiesta

-

 -

6

MARIA SS. DELL'ITRIA

 

10:00-13:00 15:00-19:00

 

 

7

CHIESA DELLA MADDALENA

 

10:00-13:00

16:00-19:00

 

 

8

SAN GIUSEPPE

 

9:00-12:00  15:00-19:00

 

 

9

SAN GIACOMO

 

11:00-13:00 17:00-21:00

 

 

10

SAN FRANCESCO ALL’IMMACOLATA

 

10:00-13:00

16:00-19:00

 

 

 

Il Duomo di San Giorgio  osserverà l’orario ordinario di apertura dalle ore 10 alle ore 12.30 (nel periodo estivo fino alle 13) e dalle 16 alle 19.

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.