Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
  • Argomento: Storia, Mostre

Ragusa, 28 ottobre 2021 — Sabato 30 ottobre 2021, dalle ore 09.00 alle ore 13.00, l’Archivio di Stato di Ragusa effettuerà un’apertura straordinaria della propria sede (Viale del Fante, 7 – Ragusa).

Nell’occasione sarà possibile visitare la Mostra documentaria “Una, libera e potente. Il Risorgimento siciliano tra le carte d’archivio”. L’esposizione, allestita presso i locali di Viale del Fante 7 a Ragusa, propone testimonianze archivistiche inedite di grande interesse, all’interno di un percorso che va dai moti del 1820-21 a quelli del 1848, fino ad arrivare agli eventi del 1860-61 e agli anni immediatamente successivi all’Unità d’Italia, rappresentando un indubbio strumento di riflessione per quanti siano interessati ad approfondire il tema del Risorgimento siciliano.

Oltre che nella giornata di sabato 30 ottobre, la mostra sarà aperta al pubblico fino al 31 maggio 2022, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:30 alle ore 15:30.

L’accesso avverrà mediante esibizione del Green pass e nel rispetto delle vigenti normative anti-Covid19.

Sono previste speciali visite guidate per le scolaresche interessate a partecipare.

 

Per info e prenotazioni, si invia a contattare l’Archivio di Stato di Ragusa al numero +39.0932.622200 o all’indirizzo di posta elettronica as-rg@beniculturali.it

 

Vincenzo Cassì (direttore dell'Archivio di Stato di Ragusa)

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.