Cultura

Ciccio Belgiorno, Piero Guccione e Lorenzo Maria Bottari, 2002

A Modica (Casa Natale di Quasimodo) la mostra "Quasimodo quasi sognato" di Lorenzo Maria Bottari, giovedì 20 dicembre alle ore 18:30 la presentazione presso la Società Operaia di Mutuo Soccorso in Corso Umberto I n. 157. Sarà presente l'Autore

La presentazione giovedì 20 dicembre alla Società Operaia

 

Modica, 17 dicembre 2018 – Ritorna a Modica dove ha già riscosso grande successo la mostra "Quasimodo Quasi Sognato" di Lorenzo Maria Bottari organizzata dall'Associazione Proserpina con l'alto patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Modica.

L'artista palermitano che nella sua vita ha esposto le proprie opere a New York ed in alcune tra le più importanti città europee, nel bagaglio delle esperienze personali porta con sé il rapporto di profonda amicizia con Alda Merini e la frequentazione di artisti di fama mondiale tra i quali De Chirico, Guttuso e Kodra; oggi vive a Milano e dopo la tappa di Roccalumera presso il Parco Letterario Salvatore Quasimodo, vuole così omaggiare ancora una volta la Città di Modica, ove le sue opere saranno nuovamente esposte presso la Casa Natale del premio Nobel in Via Posterla n. 84 che le aveva già ospitate fino allo scorso 9 dicembre.

Leggi tutto …Modica. Quasimodo quasi sognato, presentazione...

Modica, 13 dicembre 2018 – È stata rinviata a data da destinarsi la conferenza del prof. Massimo Cultraro sul suo libro "L'ultimo sogno dello scopritore di Troia" (Edizioni di storia e studi sociali).

La conferenza era stata organizzata (e lo sarà successivamente), con il patrocinio del Comune di Modica, la Libreria "La Talpa" in occasione del suo venticinquesimo anno di attività organizza in collaborazione con Paesaggio Barocco - Enoteca Cioccolateria "Sotto San Pietro" un ciclo di cinque "Appuntamenti del Giovedì" che si tenevano a Modica presso i locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso in Corso Umberto I n. 157.

Daniele Pavone ne aveva scritto in questo articolo. Cultraro ha presentato il libro a Ragusa martedì 11 dicembre.

 

***

Poco fa la Libreria La Talpa ha comunicato questo:

 

Il prof. Massimo Cultraro, che avrebbe dovuto essere l’ultimo protagonista de “Gli appuntamenti del giovedì”, promossi dalla Libreria La Talpa in collaborazione con Paesaggio Barocco enoteca cioccolateria Sotto San Pietro, con il patrocinio del Comune di Modica, non potrà essere oggi in città. A causa di un problema influenzale, il professore, che avrebbe dovuto presentare il libro “L’ultimo sogno dello scopritore di Troia”, si è visto costretto, suo malgrado, a rinunciare all’impegno già preso. L’appuntamento, comunque, sarà recuperato nelle prossime settimane. Sarà fornita in proposito apposita comunicazione. Ci scusiamo per l’eventuale disagio e vi rinviamo al prossimo appuntamento.

Modica, 13 dicembre 2018 

Francesco Trombadore, LIBRERIA LA TALPA

 

Ragusa, 30 novembre 2018 – Mercoledì 5 dicembre 2018, alle ore 18, presso il Centro Studi Feliciano Rossitto (Via Ettore Majorana 5, Ragusa), si terrà l’incontro con Gianni Pluchino, decano dei giornalisti iblei, sul tema “Il Tempo e la Memoria”.

Aprirà i lavori Giorgio Chessari (presidente del Centro studi F. Rossitto). Sono previsti gli interventi di: Gianni Molè (segretario Assostampa Ragusa), Giacomo Schembari (segretario del Centro Servizi Culturali). Concluderà Gianni Pluchino.

La serata sarà impreziosita dall’intervento musicale dei Maestri: Sebastiano Molè (flauto) e Valerio Battaglia (chitarra).

La serata è resa possibile grazie alla sinergica collaborazione di: Centro Studi “Feliciano Rossitto”, Associazione Siciliana della Stampa - Sez. provinciale di Ragusa, Associazione Culturale “Genius”, Centro Servizi Culturali. 

Giuseppe Nativo

 

Floridia, 29 novembre 2018 – In occasione della Giornata Mondiale della Filosofia, indetta dall’UNESCO, l’Associazione Nuova Acropoli di Floridia ha partecipato con grande entusiasmo proponendo un ventaglio di attività ed incontri culturali per tutta la città, coinvolgendo giovani e adulti.

Un omaggio è stato fatto a questa antica scienza, la Filosofia, antica quanto l’uomo ma allo stesso tempo così attualizzabile ai giorni nostri; la Filosofia Attiva proposta da Nuova Acropoli si trasforma in uno strumento di miglioramento di se stessi e del mondo che ci circonda.
Ogni anno il Festival si fa bandiera appunto di un tema filosofico che dia l’opportunità a tutti di riflettere e di ispirarsi. 

L’Amicizia è stata la bandiera sventolante del Festival di quest’anno.
Tutti nella vita abbiamo sperimentato e sperimentiamo quotidianamente questo nobile sentimento che avvicina il cuore degli uomini ed è proprio per il ruolo che gioca l’Amicizia nella vita dell’Uomo che si è voluto ricordare il suo valore e importanza.

Leggi tutto …Floridia. Piace il Festival della Filosofia...

Ragusa, 26 novembre 2018 – Martedì 27 novembre 2018 (ore 17:30) a Modica, presso l’Aula magna del Liceo Classico Tommaso Campailla (G. Galilei), il prof. Giovanni Di Stefano (archeologo, Università della Calabria e Università Tor Vergata, Roma) relazionerà sul tema “L’Ercole di Modica”.

La conferenza è organizzata dall’Associazione Amici del Campailla, in collaborazione con l’istituto scolastico Galilei-Campailla e il sostegno del Comune di Modica.

Ragusa, 26 novembre 2018 – Al Centro Servizi Culturali di Ragusa (in Via Armando Diaz 56) il 28 novembre 2018 (ore 17:30) a cura di Archeoclub d'Italia Ragusa sarà presentata la nuova campagna di scavi "Cartagine. Nuovi scavi archeologici".

Interverranno il prof. Giovanni Di Stefano (Università della Calabria, e Università Tor Vergata, Roma), e il dottor Lorenzo Zurla (Università di Messina).

Altri articoli …

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.