Scicli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Scicli, 19 marzo 2015 – Si è conclusa molto bene la Petizione “Gli Sciclitani non siamo mafiosi!”: il Comitato organizzatore di cittadini, pur senza il supporto di strutture organizzate, in pochissimo tempo ha raggiunto il numero di firme che s’era prefissato.

Per illustrare il senso, gli obiettivi e gli ulteriori sviluppi della Petizione (art. 50 della Costituzione), il Comitato ha indetto una conferenza stampa, che si terrà Venerdì 20 Marzo alle 16.00 a Scicli presso il Centro Interculturale “Hope” di Corso Mazzini (ex Castelli).

La Petizione (che alleghiamo con l’Allegato tecnico) viene inviata al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Ministro di Grazia e Giustizia Andrea Orlando, al Presidente del Senato Pietro Grasso, al Presidente della Camera Laura Boldrini, al Primo Ministro Matteo Renzi, al Ministro dell’Interno Angelino Alfano.

Il Comitato è composto da Franco Causarano, direttore del “Giornale di Scicli”, Alessia Gambuzza, imprenditrice, Guglielmo Palazzolo, già sindaco di Scicli e preside, Giuseppe Pitrolo, docente, Salvatore  Puccia, ingegnere, Francesco Ragazzo, già preside, Giampaolo Schillaci, docente universitario, e Giovanni Scifo, già questore.

Fra i primi firmatari: Severino Santiapichi, già Presidente della  Corte d'Assise di Roma (processi Moro, processo per l’attentato al papa); Salvatore Rizza, già magistrato nella Locride, poi al Tribunale di Modica; i Maestri Guccione, Alvarez, Candiano, Polizzi, Sarnari (le cui opere fra l’altro – per volontà del Presidente Pera - ornano dal 2003 Palazzo Madama); i Sindaci di Scicli dagli anni Settanta al 2012: Calabrese, Aquilino, Manenti (poi Presidente della Provincia Reg.le di Ragusa), Carbone, Lonatica (poi Presidente della Provincia Reg.le di Ragusa), Padua, Falla, Venticinque; Don Ignazio La China, Vicario Foraneo; Giuseppe Mineo, professore universitario; Paolo Nifosì, storico d’arte; Mario Occhipinti, già Senatore e Sottosegretario; Concetto Scivoletto, già Senatore e Presidente di Commissione; Bruno Ficili, candidato Nobel per la Pace; Raffaele Rossino, direttore del mensile “Dibattito”; Bartolo Mililli, amministratore delegato ConfeserFidi.

Si invitano i  parlamentari che già non l’avessero fatto, a sottoscrivere la Petizione e a seguirla nelle debite sedi. 

 

Il Comitato

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.